Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

History of Islam

Oggetto:

History of Islam

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
STU0647
Docente
Luca Patrizi (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Primo semestre
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
L-OR/10 - storia dei paesi islamici
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Inglese
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

The aim of the course is to introduce the genesis and formation of the reformist movements in Islam from the historical and theological point of view, and their relationship with Sunnism, Shiism and Sufism. The knowledge and analytical skills achieved will involve the capacity to expose the topics as well as the capacity to recognise and use the exegetical instruments exposed during the lessons. The learning tools used will allow to develop the ability to achieve new knowledge and skills independently.

L’insegnamento ha per obiettivo l’introduzione alla genesi e alla formazione dei movimenti riformisti nell’Islam sotto il profilo storico e teologico, e il loro rapporto con il Sunnismo, lo Sciismo e il Sufismo. Le conoscenze e competenze analitiche raggiunte comporteranno l’acquisizione di capacità espositive dei temi trattati e capacità di riconoscimento e uso degli strumenti esegetici esposti durante le lezioni. Gli strumenti d’apprendimento utilizzati consentiranno di sviluppare la capacità di conseguire autonomamente nuove conoscenze e competenze.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

At the end of the course, the students will be able:

- to orient themselves in the vast religious panorama of modern and contemporary Islam, placing the different theological and juridical schools, the different religious and spiritual movements in their historical and geographical context, analysing and commenting on their main doctrines, making use of the critical and bibliographic tools presented during the lessons;

- to examine, without prejudice, the driving elements of cohesion and conflict within the contemporary Islamic world;

- to expose orally the acquired knowledge and explain with appropriate terminology the theories presented during the lessons;

- to consult independently the main paper and electronic bibliographic tools available on the subject.

Al termine dell'insegnamento, gli studenti sapranno:

- orientarsi nel vasto panorama religioso dell’Islam moderno e contemporaneo, collocando le differenti scuole teologiche e giuridiche, i differenti movimenti religiosi e spirituali nel loro contesto storico e geografico, analizzandone e commentandone le dottrine principali, facendo uso degli strumenti critici e bibliografici presentati a lezione;

- vagliare senza pregiudizi gli elementi propulsori di coesione e di conflitto all’interno del mondo islamico contemporaneo;

- esporre oralmente le conoscenze acquisite e spiegare con terminologia appropriata le teorie esposte a lezione;

- consultare autonomamente i principali strumenti bibliografici cartacei ed elettronici disponibili sull’argomento.

Oggetto:

Programma

1) Analysis of the religious, political and social structure of medieval and modern Sunni and Shiite Islam, with particular attention to the role of Sufism

2) The Prodromes of Islamic Reformism in the 13th Century: Ibn Taymiyya and the Ahl al-ḥadīth

3) Renewal (tajdīd) and reform (islāḥ) of Islam in the Indian subcontinent between the 18th and 19th centuries: Shāh Walī Allāh al-Dihlāwī and the Indian Ahl-i ḥadīth

4) Renewal (tajdīd) and reform (islāḥ) of Islam in the Arabian Peninsula between the 18th and 19th centuries: the Medina Circle of Ibrāhīm al-Kūrānī and Muḥammad Ibn ‘Abd al-Wahhāb

5) Modernist reformism and neo-mu'tazilism at the dawn of the 20th century, Jamāl al-Dīn al-Afghānī and the silsila of the salafiyya; the clash between Maḥmūd Shukrī al-Alūsī and Yūsuf al-Nabhānī

6) Between modernism, Sufism and salafiyya: ‘Abd al-Qādir al-Jazā’irī, Jamāl al-Dīn al-Qāsimī and the group of reformists of Damascus; the clash between ‘Abd al-Ḥamīd Ben Badīs and Aḥmad ibn ʿAliwa in Algeria

7) Modernism, Islamic Reformism and Sufism in the Indian Subcontinent between the 19th and 20th centuries: Syed Ahmad Khan, the Aligarh School, Deobandi and Barelwi and the Islamic Society (Jama'at-e-Islamī) of Abū al-A‘la Maudūdī.

8) The birth of the Society of the Muslim Brotherhood in Egypt between Sufism and European secret societies

9) Petro-Islam: the foundation of the Muslim World League and the University of Medina in Saudi Arabia after World War II and the globalization of Islamic Reformism

10) The globalization of the Society of the Muslim Brotherhood after World War II and the birth of itinerant preachers following the American evangelical model (Tablīghī Jamā'at and Jamā‘at izālat al bid‘a)

11) The clash between Wahhabism, Salafism and the Society of the Muslim Brotherhood in the contemporary Islamic world

12) Radical reformism: violent opposition to Shiism and Sufism and the destruction of shrines and tombs


1) Analisi della struttura religiosa, politica e sociale dell’Islam medievale e moderno sunnita e sciita, con attenzione particolare al ruolo del Sufismo

2) I prodromi del Riformismo islamico nel 13° secolo: Ibn Taymiyya e gli Ahl al-ḥadīth

3) Rinnovamento (tajdīd) e riforma (islāḥ) dell'Islam nel subcontinente indiano tra 18° e 19° secolo: Shāh Walī Allāh al-Dihlāwī e gli Ahl-i ḥadīth indiani

4) Rinnovamento (tajdīd) e riforma (islāḥ) dell'Islam nella penisola araba tra 18° e 19° secolo: il Circolo di Medina di Ibrāhīm al-Kūrānī e Muḥammad Ibn ‘Abd al-Wahhāb

5) Riformismo modernista e neo-mu’tazilismo agli albori del 20° secolo, Jamāl al-Dīn al-Afghānī e la silsila della salafiyya; lo scontro tra Maḥmūd Shukrī al-Alūsī e Yūsuf al-Nabhānī

6) Tra modernismo, Sufismo e salafiyya: ‘Abd al-Qādir al-Jazā'irī, Jamāl al-Dīn al-Qāsimī e il gruppo dei riformisti di Damasco; lo scontro tra ‘Abd al-Ḥamīd Ben Badīs e Aḥmad ibn ʿAliwa in Algeria

7) Modernismo, Riformismo islamico e Sufismo nel subcontinente indiano tra 19° e 20° secolo: Syed Ahmad Khan, la scuola di Aligarh, Deobandi e Barelwi e la Società islamica (Jama‘at-e-Islamī) di Abu al-A‘la Maudūdī

8) La creazione della Società dei Fratelli Musulmani nel 1928 in Egitto tra Sufismo e società segrete europee

9) Petro-Islam: la fondazione della Muslim World League e dell’Università di Medina in Arabia Saudita nel secondo dopoguerra e la globalizzazione del Riformismo islamico

10) La globalizzazione della Società dei Fratelli Musulmani nel secondo dopoguerra; la nascita dei predicatori itineranti sul modello evangelico statunitense (Tablīghī Jamā‘at e Jamā‘at izālat al bid’a)

11) Lo scontro tra Wahhabismo, Salafismo e Società dei Fratelli Musulmani nel mondo islamico contemporaneo

12- Riformismo radicale: l’opposizione violenta allo Sciismo e al Sufismo e la distruzione dei santuari e delle tombe

Oggetto:

Modalità di insegnamento

The teaching is organized into 36 hours of lectures, with the help of projections.

Il corso è strutturato in 36 ore di lezioni, che si svolgono con l’ausilio di proiezioni.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

The results will be assessed through an oral exam.

In the oral exam students must demonstrate knowledge of the topics covered in the teaching through in-depth study of the proposed bibliography.

The rating is out of thirty.

I risultati dell’apprendimento verranno verificati attraverso una prova orale.

Nella prova orale gli studenti dovranno dimostrare di conoscere gli argomenti trattati nell'insegnamento, approfonditi attraverso lo studio della bibliografia proposta.

Il voto è espresso in trentesimi.

Testi consigliati e bibliografia



Oggetto:
Altro
Titolo:  
Luca Patrizi, “Il Riformismo islamico. La genesi dei movimenti riformisti e la lotta per l’egemonia del discorso religioso”
Descrizione:  
in Bombardieri-Giorda-Hejazi (eds.), Capire l’Islam Mito o realtà?, Scholé 2019, pp. 53-90.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Carl Sharif El-Tobgui, "Ibn Taymiyya: Life, Times, and Intellectual Profile"
Descrizione:  
in, Ibn Taymiyya on Reason and Revelation. A Study of Darʾ taʿāruḍ al-ʿaql wa-l-naql, Brill, Leiden 2020, pp. 78-97.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
S. Pagani, Sufismo, «neo-sufismo» e confraternite musulmane il confronto con il mondo moderno
Descrizione:  
in Le religioni e il mondo moderno, a cura di Giovanni Filoramo, vol. III. Islam, a cura di Roberto Tottoli, Giulio Einaudi Editore, Torino, 2009, pp. 29-68
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Martin Riexinger, “Rendering Muhammad Human Again: The Prophetology of Muhammad b. ‘Abd al-Wahhāb (1703-1792)”
Descrizione:  
Numen 60 (2013), pp. 103-118.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Ahmad Dallal, Origins and Objectives Islamic Revivalist Thought (1750-1850)
Descrizione:  
Journal of the American Oriental Society 113.3 (1993), pp. 341-351.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Muhammad Khalid Masud, “Islamic Modernism”
Descrizione:  
in M.Kh. Masud - A. Salvatore - M. van Bruinessen (eds.), Islam and Modernity. Key Issues and Debates, Edinburgh University Press, 2009, pp. 237-260.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Itzhak Weismann, Modernity from Within: Islamic Fundamentalism and Sufism
Descrizione:  
Der Islam Bd. 86, 2011, 142–170.
Obbligatorio:  
Si


Oggetto:
Altro
Titolo:  
Itzhak Weismann, A Perverted Balance: Modern Salafism between Reform and Jihād
Descrizione:  
«Die Welt des Islams», 57, (2017), pp. 33-66.
Obbligatorio:  
Si
Oggetto:

Compulsory articles will be made available in the learning materials at the bottom of the page.

Gli articoli obbligatori verranno resi disponibili nei materiali didattici al fondo della pagina



Oggetto:

Note

The students not attending the teaching are required to contact the teacher to agree on a specific program.

I non frequentanti sono tenuti a contattare il docente per concordare un programma specifico.

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2021 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    30/06/2022 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 03/02/2022 21:10
    Location: https://asiaeafricalm.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!