Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Lingua giapponese (prima e seconda annualità)

Oggetto:

Japanese Language (I and II years)

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Matteo Cestari (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea magistrale in Lingue e civiltà dell'Asia e dell'Africa
Anno
1° anno 2° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
L-OR/22 - lingue e letterature del giappone e della corea
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Approfondimento di ulteriori registri della lingua parlata e delle peculiarità di quella scritta. Consolidamento della conoscenza di strutture grammaticali di livello intermedio-avanzato. Comprensione delle problematiche di traduzione dal giapponese all'italiano, attraverso l'uso di testi riguardanti vari argomenti di carattere generale. Lo studente dovrà essere in grado di scrivere e conversare su argomenti di carattere generale e specifico. Inoltre dovrà saper tradurre dei testi di livello intermedio-avanzato dal giapponese all'italiano. L'insegnamento si articola in quattro ambiti didattici: 1) Approfondimento dei registri della lingua parlata. 2) Esercitazioni (composizione scritta, conversazione su temi stabiliti). 3) Comprensione scritta. 4) Traduzione.

Further enhancement of the syntactic and grammatical structures of spoken and written Japanese. Learning of the techniques of written comprehension and quick reading.  Enhancement of grammatical structures in intermediate-advanced level. Comprehension of problems of Japanese-Italian translation using texts on various general topics. It is expected that the student reach the level sufficient to speak and write about general and specific topics. Moreover the student must be able to translate texts of intermediate-advanced level from Japanese to Italian. The course will be divided into four sections: 1) Enhancement of spoken Japanese; 2) Excercises and drills (composition, conversation on defined themes, ppt presentation and discussion) 3) Written comprehension 4) Translation Japanese-Italian.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ  DI COMPRENSIONE: gli studenti sapranno utilizzare registro medio-avanzati del parlato e approfondiranno la conoscenza del linguaggio scritto, nonché delle dinamiche di traduzione.

CAPACITÀ  DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: AUTONOMA DI GIUDIZIO E ABILITÀ COMUNICATIVE: sapranno leggere e analizzare i testi in giapponese affrontati durante la lezione e saranno in grado di tradurli in italiano. Lo studente sarà in grado di scrivere e coversare su argomenti di carattere generale e specifico.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: sapranno utilizzare alcuni strumenti bibliografici (manuali, dizionari, grammatiche) relativi al giapponese.

Knowledge and comprehension skills. The students will be able to use middle and advanced registers of the spoken language and they will enhance the specific knowledge of the written language. They will be also introduced to translation problems. 

Skills in applying knowledge and comprehension, judgment autonomy, communicational skills: students will know how to read and analyze texts in Japanese and they will be able to translate them in Italian. They will be able to write and speak about general and specific topics.

Learning ability: students will be able to use some tools for learning Japanese such as manuals, dictionaries, grammar books.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni frontali a cura del docente e lettorato.

Taught classes and lectorship classes.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L’esame di lingua giapponese magistrale viene verbalizzato dal docente (prof. Cestari) per gli studenti di StudiUm e dalla prof.ssa Specchio per gli studenti del Dipartimento di Lingue, in occasione del rispettivo esame orale conclusivo.

STUDENTI DI STUDIUM: Per accedere alla verbalizzazione conclusiva bisogna prima passare 1) le 3 prove scritte dell’esonero(oppure la prova di recupero di settembre o di febbraio)2) una prova orale di esonero, A CUI BISOGNA ISCRIVERSI TRAMITE MOODLE, (la pagina web a cui si accede tramite autenticazione con username e password di Myunito è la seguente: https://elearning.unito.it/scienzeumanistiche/course/view.php?id=1296) 3) la prova di letteratura con la prof. Moro. La prova di letteratura non dovrà essere necessariamente precedente la prova conclusiva, al contrario degli esoneri, che vanno obbligatoriamente sostenuti prima dell’orale conclusivo con il prof. Cestari.

GLI STUDENTI del Dip. di LINGUE, al posto dell’esame di letteratura, sosterranno la parte relativa al modulo di Business Japanese dopo aver concluso l’esame orale conclusivo di lingua con il prof. Cestari. Per informazioni ulteriori consultare la pagina della professoressa Specchio.

LE MODALITÀ DEGLI ESONERI qui di seguito SONO UGUALI sia PER GLI STUDENTI di STUDIUM sia di LINGUE:
Le tre prove scritte (che si svolgono nelle ore di lezione che verranno indicate sul moodle) sono suddivise in questa maniera:
1. Prima parte dell’esonero (conclusa il 18 dicembre 2019)
2. Seconda parte dell’esonero (prevista per 18 marzo 2020, sarà spostata al 1 aprile)
3. Terza parte dell’esonero (prevista verso la fine del corso, data da destinarsi)
Nel caso non si passi uno o entrambi gli esoneri 1 e 2 (o nel caso si voglia RIFIUTARNE il VOTO entro 3 gg. dalla comunicazione del voto), si possono recuperare il giorno del terzo esonero, negli orari predisposti.
Esistono un appello a settembre e uno a febbraio che permettono di recuperare le tre prove scritte di esonero, ma è caldamente consigliato dare l’esame subito dopo il corso relativo.
I materiali da studiare per ogni prova sono spiegati in dettaglio nel Moodle.

Parte orale dell’esonero: La prova di esonero orale verrà effettuata durante il corso nelle giornate predisposte e gli studenti potranno iscrivervisi tramite Moodle.

Il voto dell’esonero orale farà media con gli altri tre voti degli esoneri scritti. La media di tutti gli esoneri farà media col voto dell’esame conclusivo di lingua. Tale media risultante farà a sua volta media con il voto di letteratura (per gli sudenti di StudiUm) o con quello del modulo di Business Japanese (per gli studenti del Dip. di Lingue).

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

E' attivo un servizio di tutorato studenti per eventuale chiarimento, ripasso e approfondimento degli argomenti trattati a lezione o nei lettorati.

A tutor service is available, in order to allow the students clarify, review and deepen the subjects of taught classes or lectureship classes.

 

 

Oggetto:

Programma

Approfondimento di ulteriori registri della lingua parlata e scritta. Introduzione alle problematiche della traduzione. Lo studente dovrà essere in grado di scrivere e conversare su argomenti di carattere generale e specifico.

L'insegnamento del docente italiano si sviluppa principalmente intorno alla lettura in classe in lingua giapponese del libro di testo. Particolare attenzione sarà data alla comprensione della struttura frastica del giapponese.

Enhancement of the syntactic and grammatical structures of spoken and written Japanese. Introduction to translation and interpreting. It is expected that the student have the expertise of reading and speaking about general and also specific themes. The lecture is developed around the class reading presentation in Japanese of the textbook. A particular attention will be paid to the understanding of the phrase's structure in Japanese.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Nihongo hyogen bunkei, Chukyu I, Tokyo, Bonjinsha, 1988, unità dalla 4 alla 9 inclusa.

Si prega di fare riferimento alle pagine dei corsi di letteratura per il programma e la bibliografia relativi.

Testi per il lettorato (referente dr.ssa Suzuki Mayumi):

- 『出会い』本冊・別冊、東京外国語大学留学生日本語教育センター編、ひつじ書房、2015年
- Marcella Mariotti, Giapponese per il Business, Hoepli, 2019.

 

Nihongo hyogen bunkei, Chukyu I, Tokyo, Bonjinsha, 1988 (units 4-9 included).



Oggetto:

Note

 

Anche se l'insegnamento non ha l'obbligo di frequenza, si consiglia caldamente di seguire le lezioni e i lettorati.

La validità del presente programma è di un anno accademico, trascorso il quale lo/la studente deve optare per un programma più aggiornato.

Although attending at the classes and lectorship classes is not compulsory, it is highly recommended.

The program of this course remains valid one academic year. After this period, the students will have to choose a more up-to-date program.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 13/03/2020 10:36